Protocollo dietetico postoperatorio:

Sleeve gastrectomy

La Sleeve gastrectomy è un intervento a forte componente restrittiva, nel quale la resezione verticale dello stomaco riduce drasticamente la capacità gastrica a circa 300 ml. Si associa inoltre un effetto ormonale con l'asportazione delle cellule del fondo gastrico che producono grelina, un potente ormone che stimola l'appetito, con rapida riduzione del senso di fame.

Trattandosi di una procedura non reversibile è opportuno che il paziente abbia ben chiare le sequele nutrizionali e le regole comportamentali da seguire sia nel postoperatorio precoce che per il resto della vita.

Qualora fossero presenti deficit nutrizionali negli accertamenti preoperatori (carenza di ferro, vitamina D, B12 e oligoelementi) si dovrà provvedere alla loro correzione prima dell'intervento chirurgico.

La progressione alimentare postoperatoria prevede il digiuno nelle prime 24-48 ore associato ad una terapia idratante endovenosa (durante il ricovero ospedaliero) oppure una iniziale dieta idrica "pura" seguita da una dieta idrica di consistenza aumentata per 2-3 giorni. Si passa quindi a una dieta liquida (7 gg), a una dieta semiliquida (7 gg), a una dieta semisolida (7 gg), per raggiungere progressivamente una dieta solida di mantenimento.

La durata di ciascuna fase può variare in funzione della sindrome di adattamento alla nuova anatomia corporea di ciascun paziente e viene concordata con lo specialista di riferimento.

Le regole generali sono quelle riportate nel protocollo dietetico precoce con particolare attenzione alla masticazione, volume dei cibi, rispetto del senso di sazietà e qualità degli alimenti.

Utile tenere come nuovo riferimento per le porzioni: una tazzina, un piattino e posate da dessert, che aiuteranno a fare bocconi più piccoli e mangiare più lentamente.

L'intervento in una percentuale variabile di casi (dal 11% al 50% nelle diverse casistiche) predispone ad una malattia da reflusso gastroesofageo, per tanto si consiglia di non coricarsi subito dopo i pasti e di non assumere bevande gassate anche se prive di zuccheri. Utile è redigere un diario alimentare teso ad identificare gli alimenti particolarmente reflussogeni al fine di eliminarli o assumerli con moderazione e preferibilmente non nelle ore serali.

L'apporto di liquidi deve essere adeguato pari ad almeno 1,5-2 litri al giorno, da assumersi al di fuori dei pasti per non ridurre ulteriormente la spazio gastrico per gli alimenti.

Nel primo periodo, l'assunzione di proteine potrebbe non essere sufficiente (fabbisogno giornaliero medio pari a 1-1,5 g/Kg peso ideale), si consiglia pertanto l'uso di integratori proteici in polvere o in forma liquida pronti all'uso. Tali supplementi vanno assunti fino a quando non si è in grado di assumere una adeguata quantità di proteine con la dieta. Al raggiungimento della dieta solida è consigliabile iniziare il pasto dal secondo piatto per favorire l'apporto proteico.

Le più recenti linee guida consigliano l'assunzione giornaliero di un preparato multivitaminico e di oligoelementi contenenti dosi adeguate di ferro (almeno 45 mg), acido folico, tiamina (vit. B1) e calcio citrato (1200-1500 mg/die) per almeno 6 mesi - 1 anno.

Il calcio non va assunto insieme al ferro per evitarne il malassorbimento. 

Gli integratori di ferro per os vanno assunti lontano dai pasti.

Si consiglia inoltre l'assunzione giornaliera di vit. D di almeno 3000 UI (=75 mcg).

In caso di vomito persistente nel tempo si potrebbe dover ricorrere alla somministrazione endovenosa od intramuscolare di preparati vitaminici (tiamina, vit. B12) e ferro.

SCHEMA PRATICO:

DIETA IDRICA PURA: prime 24/48 ore

Tè, tisane, camomilla, brodo vegetale o di carne sgrassato, latte parzialmente scremato, integratori idrosalini

DIETA IDRICA: durata 2-3 giorni

Colazione

Tè leggero dolcificato con prodotti acalorici

Biscotti prima infanzia n.2

Pranzo e Cena

Semolino g 20 cotti preferibilmente in brodo vegetale e condito con 1 cucchiaino da tè di olio extravergine d'oliva.

 

DIETA LIQUIDA: durata di circa 7 giorni

Colazione

Caffè leggero o decaffeinato, caffè d'orzo, tè leggero o deteinato oppure altre bevande acaloriche senza zucchero o dolcificati con prodotti acalorici

Latte vaccino scremato g 150  oppure yogurt magro bianco g 200 

Biscotti per l'infanzia sciolti nelle bevande n. 2

Spuntino di metà mattina

Latte magro 100 g oppure yogurt magro bianco 125 g.

Omogeneizzato di frutta.

Pranzo e Cena

PRIMI PIATTI

Pastina di tipo minuto oppure semolino o crema di riso g 30 da cuocere preferibilmente in brodo vegetale

SECONDI PIATTI 

Carne magra (petto pollo, tacchino) g 100 in forma omogeneizzata

Pesce g 160 in forma omogeneizzata

Ricotta vaccina g 70 oppure philadelphia light g 60

Spuntino di metà pomeriggio

Frutta g 200 in forma omogeneizzata. 

Condimento per l'intera giornata: 2 cucchiaini da tè di olio extravergine d'oliva.

TERAPIA: 1 compressa/die di integratore multivitaminico e minerale specifico per chirurgia bariatrica.

DIETA SEMILIQUIDA: durata di circa 7 giorni 

Colazione

Caffè leggero o decaffeinato, caffè d'orzo, tè leggero o deteinato oppure altre bevande acaloriche senza zucchero o dolcificati con prodotti acalorici

Latte vaccino scremato g 150  oppure yogurt magro bianco g 200 

Fette biscottate n. 2

Spuntino di metà mattina

Latte magro 100 g oppure yogurt magro bianco 125 g.

Pranzo e Cena

PRIMI PIATTI

Pastina di tipo minuto oppure semolino o crema di riso g 30 da cuocere preferibilmente in brodo vegetale

SECONDI PIATTI

Carne magra (petto pollo, tacchino) g 100 ben cotti, tritati o macinati (preferibilmente sciolti nel brodo o nel passato di verdura)

Pesce g 160 ben cotto, tritato o macinato.

Uova in stracciatella o alla coque (2 volte alla settimana)

Purea di verdure, verdure ben cotte e private della buccia

Ricotta vaccina g 70 oppure philadelphia light g 60

Spuntino di metà pomeriggio

Frutta g 200 in forma omogeneizzata o in forma grattata o cotta in acqua

Condimento per l'intera giornata: 2 cucchiaini da tè di olio extravergine d'oliva.

TERAPIA: 1 compressa/die di integratore multivitaminico e minerale specifico per chirurgia bariatrica.

 

DIETA SEMISOLIDA: durata circa 7 gg

Colazione

Caffè leggero o decaffeinato, caffè d'orzo, tè leggero o deteinato oppure altre bevande acaloriche senza zucchero

E’ possibile adoperare dolcificanti acalorici

Latte vaccino scremato g 150 oppure yogurt magro bianco g 200

Fette biscottate n. 2

Cereali; biscotti; fiocchi d’avena o muesli.

Spuntino di metà mattina

Latte magro g 100 oppure yogurt magro bianco g 125

Pranzo e Cena

PRIMI PIATTI

Pasta di formato piccolo-medio (risoni, ditalini); riso, orzo o farro in brodo vegetale o molto morbidi g 40 

SECONDI PIATTI

Carne rossa magra g 120 cotta al vapore o ai ferri e tritata finemente

Petto di pollo o tacchino g 120 cotto al vapore o ai ferri e tritato finemente

Filetto di pesce g 180 cotto al vapore o ai ferri e tritato finemente

Prosciutto magro o bresaola g 80 ben sminuzzati

Uova alla coque n. 2 oppure uova alla coque n. 1+ formaggino n. 1

Ricotta vaccina g 100 oppure Philadelphia light g 60

Contorno di verdure e ortaggi: passato di sole verdure (bietina, spinaci, zucchine, lattuga)

Purea di patate o patate lessate

Pane da tostare g 35 oppure crackers g 25, fette biscottate n. 3, pane carasau g 25

Verdure ben cotte o crude tenere e ben sminuzzate (provandone un tipo per volta per testarne la tollerabilità)

Spuntino di metà pomeriggio

Frutta g 200 preferibilmente cotta in acqua o grattata

Condimento per l'intera giornata: 2 cucchiaini da tè di olio extravergine d'oliva

TERAPIA: 1 compressa/die di integratore multivitaminico e minerale specifico per chirurgia bariatrica.

 

DIETA SOLIDA DI MANTENIMENTO 

Colazione

Caffe leggero o decaffeinato, caffe d'orzo, tè leggero o deteinato oppure altre bevande acaloriche senza zucchero

E possibile adoperare dolcificanti acalorici

Latte vaccino parzialmente scremato g 200 oppure yogurt magro bianco g 250 o alla frutta g 200

In caso di intolleranza assumere latte delattosato

Fette biscottate g 30 o biscotti secchi (tipo Oro Saiwa) g 20 (n. 4), Pavesini g 25 (1 pacchetto), fiocchi di cereali g 30 o pane g 40 preferibimente tostato

Spuntino di metà mattina

Frutta fresca di stagione g 150

Pranzo

PRIMI PIATTI

Pane g 50 preferibilmente tostato oppure crackers g 30 o pane carasau g 40

Il pane può essere sostituito da g 40 di pasta, riso, polenta, orzo o farro conditi con sugo di pomodoro o verdure

Pasta o riso g 40 con patate g 100

Pasta, riso, orzo o farro g 20 con legumi secchi pesati a crudo g 40 o a cotto g 120 oppure con legumi freschi g 120

SECONDI PIATTI

Pesce fresco o surgelato g 250 oppure tonno sott'olio ben sgocciolato g 120/al naturale g 150 oppure salmone affumicato g 120

Carne bianca (coniglio, pollo, tacchino, vitello) g 150

Carne di manzo magra g 150

Prosciutto crudo o speck privati del grasso visibile g 120 oppure prosciutto cotto g 80 o fesa di tacchino/bresaola g 90

Uova n. 2

Formaggio fresco (fiocchi di latte, fior di latte, stracchino, primo sale) g 150

Contorno di verdure: secondo tolleranza, in quantità cotta minima di g 200 o cruda di g 100

Frutta fresca di stagione g 150

Spuntino di metà pomeriggio

Yogurt magro bianco o alla frutta g 125

Cena

SECONDI PIATTI

Pesce fresco o surgelato g 250 oppure tonno sott'olio ben sgocciolato g 120/al naturale g 150 oppure salmone affumicato g 120

Carne bianca (coniglio, pollo, tacchino, vitello) g 150

Carne di manzo magra g 150

Prosciutto crudo o speck privati del grasso visibile g 120 oppure prosciutto cotto g 80 o fesa di tacchino/bresaola g 90

Uova n. 2

Formaggio fresco (fiocchi di latte, fior di latte, stracchino, primo sale) g 150

Contorno di verdure: secondo tolleranza, in quantità cotta minima di g 200 o cruda di g 100.

Pane g 50 preferibilmente tostato o sostituzioni: patate g 170, pasta o riso g 40, crackers g 30, legumi secchi g 50, legumi freschi (anche surgelati o in barattolo ben scolati) g 150, pane carasau g 40

Condimento per l'intera giornata: 4 cucchiaini da di olio extravergine

TERAPIA: 1 compressa/die di integratore multivitaminico e minerale specifico per chirurgia bariatrica.

©2018 by non solo bypass. Proudly created with Wix.com